Viriditas – Gioielli Vegetali
Simona Rinciari
17.12.2016 – 11.02.2017

a cura di Sabina Monti
Per la prima volta Augeo Art Space ospita una mostra di gioielli: “Viriditas, gioielli vegetali” di Simona Rinciari, a cura di Sabina Monti.

Le microsculture indossabili di Simona Rinciari sono realizzate a mano con parti organiche del mondo vegetale: foglie, legni, semi e bacche conservano il colore, la consistenza e l’anima nel tempo, impreziositi con oro, argento e ottone.
Simona Rinciari, siciliana di nascita, santarcangiolese d’adozione, utilizza un procedimento per conservare gli elementi raccolti unico al mondo, da lei brevettato con il nome di pietrificazione. Insieme agli elementi naturali i metalli utilizzati sono l’oro 21 o 24 karati, l’argento e l’ottone.
In passato procedimenti simili sono stati studiati da alchimisti, scienziati, medici e naturalisti interessati alla pietrificazione, che hanno però sempre celato i segreti dei loro studi.
La lavorazione brevettata dall’artista è affine a quella di Girolamo Segato, che a differenza di altri riusciva a conservare l’epidermide e i colori originali.
Nel 2008, grazie al procedimento innovativo elaborato, Simona Rinciari è stata inserita nel catalogo Skira “Gioiello Italiano contemporaneo – Tecniche e Materiali tra Arte e Design” curato da Alba Cappellieri e Philippe Daverio.
I progetti artistici di Simona Rinciari sono stati presentati dai Professori Gillo Dorfles e Luca Cesari, tutt’ora collaboratori dell’artista.
Hanno anche scritto di lei il poeta e sceneggiatore Tonino Guerra e il prof. di neurobiologia vegetale Stefano Mancuso.

Contattaci.
Per maggiori informazioni.




* Campo obbligatorio

Usando il nostro sito, acconsenti all'uso dei cookies